Consigli in caso di decesso

Cosa fare?

Contattare la Onor anze Funebri Marchini nei seguenti modi:

 

  • Telefonicamente ad uno dei seguenti numeri

- 0382 997529
- 335 7546290

- 335 7546289

 

  • Recandovi personalmente nella sede in Piazza Cesare Battisti, 67.

 

Siamo attivi 24 ore su 24, festivi compresi.

Un responsabile vi spiegherà le procedure e a lui potrete chiedere tutto ciò di cui avrete bisogno. Abbiate fiducia in lui e nella sua esperienza, saprà aiutarvi con discrezione e umanità a compiere le scelte più appropriate per voi e per la persona che è mancata.

Dove è avvenuto il decesso?

ABITAZIONE PRIVATA

Contattare immediatamente la On. Fun. Marchini, telefonicamente o recandovi di persona presso i nostri uffici.

 

Nel frattempo contattare il medico di famiglia affinché possa raggiungervi per attestare l’avvenuto decesso e compilare la documentazione necessaria.

 

STRUTTURE SANITARIE (ospedali, case di riposo, cliniche pubbliche e private)

Contattare immediatamente la On. Fun. Marchini, telefonicamente o recandovi di persona presso i nostri uffici.

 

Provvederemo a gestire per Vostro conto le complesse procedure burocratiche connesse al decesso in struttura sanitaria.

 

LUOGO PUBBLICO

Contattare immediatamente la On. Fun. Marchini, telefonicamente o recandovi di persona presso i nostri uffici.

 

Data la complessità della circostanza, che spesso coinvolge più organi competenti (polizia, carabinieri, uffici giudiziari, sanitari e comunali), sarà nostra premura aiutarvi a gestire tutte le procedure di legge riguardanti il caso.

Dove esporre la salma?

A seconda di dove è avvenuto il decesso si hanno più o meno opzioni di esposizione salma.

 

DECESSO IN ABITAZIONE PRIVATA

La salma potrà essere esposta in:

 

DECESSO IN STRUTTURA SANITARIA

La salma potrà essere esposta in:

  • Sala del Commiato Marchini;
  • Abitazione;
  • Camera mortuaria della struttura.

 

DECESSO IN LUOGO PUBBLICO

La salma potrà essere esposta in:

  • Sala del Commiato Marchini;
  • Abitazione;
  • Camera mortuaria dell’ospedale (in caso la salma sia sottoposta ad autopsia o deceduta in ospedale).

In base al nuovo regolamento di polizia mortuaria in vigore dal 2004, è possibile trasportare la salma a “cassa aperta” in Sala del Commiato Marchini o in una qualsiasi abitazione all’interno del territorio della Regione Lombardia, salvo diniego per motivi igienico-sanitari.

 

Diffidate di chi in strutture sanitarie si offre di interessarsi per un’impresa funebre. Queste persone sfruttano il vostro dolore e si comportano in modo disonesto e vietato dalla legge.

Share by: